Siamo orgogliosi di comunicare che dal 1 ottobre 2020 inizieremo una nuova avventura al Laurentino 38, con il contributo di Fondazione Charlemagne attraverso il programma periferiacapitale.

Accesso al diritto per tutti i cittadini, mediazione linguistico/culturale, formazione rivolta ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze, supporto per le categorie più fragili nelle piccole riparazioni domestiche quotidiane, laboratori di legalità aperti alla cittadinanza, sono le azioni che promuoveremo sul territorio.

Promuovere una crescita, dei giovani partecipanti e della comunità,  con uno stile di apprendimento cooperativo, per aumentare il benessere della comunità e il recupero di un’identità positiva di un territorio ai margini della periferia di Roma. Risorse, strumenti, investimento, attivazione, relazioni positive, amore per il proprio contesto, per diventare grandi…tutti insieme.

Grow Up!

 

Periferiacapitale è il programma per Roma della Fondazione Charlemagne, che si impegna a  realizzare una serie di interventi per il sostegno a processi comunitari di alcuni quartieri della città.  In ogni quartiere di intervento sono identificabili soggetti che hanno necessità di essere  accompagnati sia per continuare a svolgere il proprio ruolo sociale, culturale ed economico, sia per  rafforzare la capacità autonoma di ogni territorio a dare risposte al disagio. Parte integrante della  mission di periferiacapitale è il partenariato, sia con i soggetti da accompagnare sia con altre  istituzioni filantropiche da coinvolgere nel processo, sia con le istituzioni pubbliche, religiose e  private attive in città.

La Fondazione italiana Charlemagne a finalità umanitarie onlus è un ente di erogazione senza  scopo di lucro, autonomo e aconfessionale. Nasce nel 1998 per iniziativa di privati con l’intento di estendere la solidarietà sociale ad un sistema  condiviso di risorse, mezzi e pensieri. Essa agisce in sinergia con le organizzazioni di terzo settore che si impegnano per garantire la piena dignità della persona. Nel destinare i propri contributi la Fondazione percorre con le organizzazioni un cammino di continuo confronto.

 

periferialogocharlemagnelogo

E ALL’INTERNO DI GROW UP NASCE LA SEZIONE ….InFormazione,
CLICCATE PER SCOPRIRE LE DUE NUOVE RUBRICHE DELLO SPORTELLO LEGALE SaltiAmo:

 
Ragionando di Attualità e Diritto
contributi divulgativi su questioni giuridiche di attualità, redatti dalle Tirocinanti dello Sportello legale
 
Riflessioni a Caldo e… risposte a Freddo
tematiche giuridiche e sociali affrontate dai ragazzi e dalle ragazze del Ponte. Un confronto tra riflessioni a caldo di giovani penne e le risposte offerte dal sistema giuridico

 

 

Il Ponte si muove!

Vi presentiamo il nuovo Servizio di Assistenza Legale Territoriale Integrata, attivo dal mese di marzo per fornire consulenze gratuite in queste settimane di emergenza, sui nuovi benefici e le misure previste, ma non solo. Perché noi ci siamo, al vostro fianco, sempre.  Per informazioni inviate una e-mail all’indirizzo pontedincontro.salto@gmail.com o seguite la nostra pagina facebook dedicata.

 Untitled-1-01 SaltiAmo su FB

 

 

saltiamo02

 

 

 

 

MISURE DI GESTIONE IN MATERIA DI EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID-19

In ottemperanza al Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, si comunica che l’associazione Pontedincontro Onlus rimarrà aperta rimodulando le sue attività all’aperto e in modo da garantire lo svolgimento di esse nel rispetto del Decreto e delle regole di prevenzione igienico-sanitarie nazionali.

APS Pontedincontro Onlus                                                                                                Roma, 05/03/2020

 

 

 

 

 

 

 

ALTRE NEWS:

 

Partito #AltaFrequenza. Parte dai Centri di Aggregazione Giovanile, dall’Accademia Popolare dei Diritti e dell’Antimafia, da una rete che porta nella periferia di Roma 3 Poli educativi.

parte-dalle-periferie-altafrequenza

Quanti ragazzi e ragazze delle periferie italiane, negli ultimi 20 anni, hanno trovato nel proprio quartiere un posto che li ha accolti, aspettati, ascoltati, inclusi? Quanti adolescenti hanno trovato un’attività che li facesse esprimere o una mano che li aiutasse nello studio, nella crescita, nei momenti di difficoltà? È da 20 anni di storia ed esperienza, di sacrifici e buona volontà, che prende origine #AltaFrequenza.

La periferia di Roma

Spesso, la periferia romana è la raffigurazione della lontananza. Dal centro, che sembra averla fisicamente e politicamente emarginata. Dai servizi, che non ci sono. O sono pochi. Un centro sportivo, una biblioteca, una stazione della Metro. Autentici miraggi in un deserto quasi letterale.

Dalla Legge 285/97 a oggi

Intorno ai progetti nati dalla L.285/97 sono nati dei “centri”. Quasi un paradosso: “centri” in periferia. Centri di Aggregazione Giovanile, spazi intermedi tra scuola, casa e strada, tra coetanei ed adulti, in cui adolescenti che non avevano nessun posto in cui passare i propri pomeriggi hanno trovato uno dei modo migliori per diventare grandi.Laboratori, doposcuola, progetti d’inclusione… Un mondo che Associazione Oasi ha voluto, già 5-3 anni fa, unire in una rete: la ReteCag. Per studiare, valorizzare, replicare, sostenere uno dei più efficaci esperimenti di welfare di comunità in Italia.Tutto parte da quella ReteCag. Nasce lì l’amicizia e la stima tra un’associazione che ha la mission di migliorare il Welfare, OASI, e 5 associazioni e cooperative che gestiscono e hanno gestito dei Centri di Aggregazione Giovanile.

Perché #AltaFrequenza, contro povertà educativa e abbandono scolastico

In questo gruppo abbiamo aggiunto un progetto ambizioso dell’Associazione daSud, l’Accademia Popolare dei diritti e dell’antimafia, 6 scuole di tre dei municipi più difficili di Roma (VII, IX e XI), e il supporto di Municipio Roma IX e Regione Lazio. Ecco nascere #AltaFrequenza. Vogliamo vedere i ragazzi riappropriarsi dei propri spazi: la scuola, le periferie in cui vivono. Perché non abbandonino la prima e valorizzino le seconde. #AltaFrequenza mette in rete alcuni dei protagonisti della vita degli adolescenti di una grande Città come Roma.

 

 

 

 

 

 

archivio contributi rubriche Growp Up …InFormazione